In offerta!

Cumannanti Giulianu – Velut luna (CD)

14,90 11,90

Descrizione

Il 2016 è l’anno in cui cade il segreto di stato sulla morte di Salvatore Giuliano ed è plausibile che si riaccenda l’interesse su un personaggio che è intimamente legato alla storia della Sicilia del dopoguerra e la cui fine è stata misteriosa e controversa quanto la sua breve vita.

Salvo Nigro con i Velut Luna e l’apporto fondamentale di Grazia Capone ai testi, con il progetto “Cumannanti Giulianu” hanno voluto porre l’attenzione su questa figura controversa, da una parte ritenuto colonnello di un esercito indipendentista nel corso della misconosciuta guerra civile della Sicilia all’Italia nel dopoguerra ma dall’altra protagonista di uno degli episodi più efferati della storia siciliana: la strage di Portella della Ginestra.

Giuliano muore nel 1950, a ventotto anni, ucciso, dicono le fonti ufficiali, in uno scontro a fuoco con i carabinieri di Castelvetrano, ma gli inquirenti stessi danno molte versioni differenti della dinamica dei fatti.

Più chiari sono gli avvenimenti che ne hanno condizionato l’esistenza e ne hanno fatto un personaggio leggendario, variamente amato o odiato.

Di certo, la sua vicenda umana non prescinde dalle condizioni economiche e sociali della Sicilia occidentale postbellica, un’isola poverissima, in cui il 40%  della popolazione è analfabeta, affamata dai pesanti razionamenti alimentari e sottoposta ad un durissimo controllo militare. D’altra parte, le famiglie mafiose cominciano ad infiltrarsi nelle maglie larghe degli apparati statali, dando di fatto inizio ad una convivenza stato-mafia che non si sarebbe più interrotta. 

Nell’esistenza di Salvatore Giuliano le carte si rimescolano: il Robin Hood che ruba ai ricchi per dare ai poveri, il latitante che progetta e compie crimini per la liberazione della sua gente, l’eroe popolare col sogno della politica, il ribelle fascinoso che guarda all’America, diventa il criminale sanguinario e senza scrupoli, che fa affari con la mafia e prende ordini dalla politica. Comincia il declino di un fuorilegge che, per sette anni, aveva acceso e sostenuto le speranze degli ultimi.         

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Cumannanti Giulianu – Velut luna (CD)”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *