Ho Visto Nina Volare – R.Siniscalchi, G.Coen, M.Rivera, S.Saletti – (Download) CNDL 33082

9,90

Categorie: , , ,

Descrizione

<iframe allow=”autoplay *; encrypted-media *;” frameborder=”0″ height=”450″ style=”width:100%;max-width:660px;overflow:hidden;background:transparent;” sandbox=”allow-forms allow-popups allow-same-origin allow-scripts allow-storage-access-by-user-activation allow-top-navigation-by-user-activation” src=”https://embed.music.apple.com/it/album/ho-visto-nina-volare/1494688639″></iframe>

 

Ho visto Nina volare è uno strano incontro di viaggio che avviene tra musicisti e artisti che vengono da pesi musicali lontani e diversi. Un incontro, che vuole rendere omaggio alla musica e alle parole di Fabrizio De André, per esplorare insieme sonorità che vanno oltre la canzone d’autore ad incontrare la musica World e Jazz. 

Quattro musicisti provenienti da storie diverse per dare vita ad un suono essenziale ed acustico. Sono gli strumenti a fiato di Gabriele Coen, le corde di Stefano Saletti e Mario Rivera, e la voce di Raffaela Siniscalchi che fanno la magia.

Dagli esordi di Bocca di rosa, Preghiera in gennaio, Amore che vieni amore che vai e La Canzone di Marinella, a tre brani tratti dal capolavoro Anime Salve del 1996 (Khorakhané, Ho visto Nina volare e Dolcenera); in mezzo un medley di quattro brani tratti da Non al denaro non all’amore né al cielo (1971), la splendida Canzone dell’amore perduto (1974), Volta la carta (1978) e la pietra miliare Crêuza de mä (1984).

Il suono dell’oud (strumento principe della musica araba) in Dolcenera e Ho visto Nina volare, o del bouzouki, già usato diverse volte dallo stesso De Andrè durante la collaborazione con Mauro Pagani, le atmosfere klezmer del sassofono soprano di Un giudice o jazz del clarinetto di Crêuza de mä, non hanno tempo e si mescolano con naturalezza alla più consueta sonorità originali, come in Valzer per un amore o ne La canzone dell’amore perduto.

Rispetto e amore per un uomo che ha lasciato un segno indelebile nella cultura italiana.

 

 TRACKLIST

1) Bocca di rosa
2) Medley
  a) Un malato di cuore
  b) Il suonatore Jones
  c) Un blasfemo (dietro ogni blasfemo c’è un giardino incantato)
  d) Un giudice
3) Ho visto Nina volare
4) Preghiera in gennaio
5) Crêuza de mä
6) Volta la carta
7) Khorakhané (a forza di essere vento)
8) Valzer per un amore
9) La canzone di Marinella
10) Canzone dell’amore perduto
11) Dolcenera
12) Amore che vieni amore che vai

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Ho Visto Nina Volare – R.Siniscalchi, G.Coen, M.Rivera, S.Saletti – (Download) CNDL 33082”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

QR Code

QR Code