In offerta!

RAROPIU’ N° 94 – MIA MARTINI

11,90

Categorie: ,

Descrizione

Tutte cose che oggi non succedono più. A ripensarci ti fanno sorridere, naturalmente con un po’ di… nostalgia. Ma veniamo alla realtà, quella del nostro appuntamento del mese per illustrarvi il contenuto di questo nuovo numero di “Raropiù”. Da tempo ce lo chiedevate ed eccolo qui, il servizio sulla discografia estera di Mia Martini, un’artista che non dobbiamo dimenticare per tutte le emozioni che ci ha regalato. Conosciamo così tutte le sue incisioni in lingua e le varie emissioni nel mondo, dal Giappone all’Angola, da Israele a Porto Rico, solo per citare alcuni Paesi. Per il gruppo estero, questo mese trattiamo gli Iron Butterfly, autori di quel grande disco di rock psichedelico che è l’eterno “In-A-Gadda-Da-Vida”. L’intervista mensile è con la Premiata Forneria Marconi, oggi più facilmente contraddistinta con la semplice sigla PFM. Franz Di Cioccio e Patrick Djivas ci raccontano di questo loro nuovo lavoro “Ho sognato pecore elettriche”.

Per il beat raccontiamo della breve parentesi de La Ragazza del Clan, alias Milena Cantù. Del grande compositore e arrangiatore Gianni Ferrio illustriamo le opere sia nel campo delle colonne sonore sia in quello della musica pop, un pop comunque di alta classe legato prevalentemente a Mina.

Un importante avvenimento che sta per avvicinarsi è la nascita del celebre fumetto Diabolik. Intorno a questo perverso e diabolico personaggio ma che piacque (e piace!) molto al pubblico, ci sono state diverse emissioni discografiche a lui ispirate che spaziano da Betty Curtis a Ennio Morricone, da Christy a Johnny Dorelli. Dalida è l’interprete del film “Che femmina!… e che dollari”, per il musicarello, poi condensato in “American Secret Service” recuperato sette anni dopo, quando la cantante di origine italiana ma naturalizzata francese, stava godendo di molta popolarità anche nel nostro Paese grazie al successo delle sue canzoni. A completare il numero le varie rubriche; Rettore è l’interprete della “canzone del cuore”, la sanremese “Amore stella”, Mario Migliardi è nel secondo appuntamento con le “Sigle TV” con “A come Andromeda”; Rita Pavone e Charlie Rich sono invece in “Coverizzando”, oltre ai rari 78 giri di Stanlio & Ollio, doppiati da un giovanissimo Alberto Sordi. Il “Festival di Sanremo” tocca ora gli anni 2000 mentre il consueto inserto di “Hit Story Music” tratta le classifiche di vendita di fine ’73. Come al solito ce ne è per tutti i palati. Buona lettura!

 

 

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “RAROPIU’ N° 94 – MIA MARTINI”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

QR Code

QR Code